HomeArticoli7COLLISE SALVINI PARLA DI GIUSTIZIA SOCIALE, LA FORNERO SPARA

SE SALVINI PARLA DI GIUSTIZIA SOCIALE, LA FORNERO SPARA

-

Giustizia sociale: non parlatene con Elsa Fornero che vi riempie di improperi. Sere fa, l’abbiamo sentito in tv da Del Debbio replicare rozzamente alle proposte di Matteo Salvini in tema di pensioni e quota 41. Ma si sa: quello che è un sacrosanto principio di giustizia sociale – a un certo punto hai il diritto di smettere di lavorare – alla Fornero fa orrore.

Quota 41 per lei non dovrebbe proprio esistere. Tanto, la schiena non se l’è rovinata con lavori usuranti, la signora.

Alla Fornero fa orrore la giustizia sociale

Ma Salvini fa bene a insistere: perché dal primo gennaio del prossimo anno si ricomincia con gli scaloni della Fornero, vuol dire andare in pensione sempre più in là persino con 41 anni di contributi alle spalle.

È un tema che la Lega intende affrontare con serietà nella prima legge di bilancio del governo che uscirà dalle urne il prossimo 25 settembre. Perché non si può far finta di continuare come se il cambiamento promesso agli elettori non debba essere mantenuto dalla nuova maggioranza.

Salvini vuole pensioni eque col prossimo governo

Sull’obiettivo di pensioni più giuste, il centrodestra – con la Lega di Salvini in particolare – si sta impegnando su tutte le piazze e la parola data agli elettori non potrà essere solo uno slogan.

Dice il segretario leghista di essere convinto che “andare in pensione dopo 41 anni di duro lavoro non sia un privilegio, ma un sacrosanto diritto acquisito.Chi lo contesta davvero non si che cosa parla. E la Fornero, con i danni provocati a tantissimi lavoratori esodati negli anni della sua sciagurata riforma, farebbe bene ad evitare di apparire ancora in televisione.

L’ex ministra è arrivata a dire che basta spiegare agli anziani che è un bene lavorare di più. Il che è davvero incredibile, rivolto a chi ha faticato una vita, magari con mestieri non esattamente comodi.

A volte c’è qualcosa di sadico in certi tecnici. E anche questo dovrebbe essere un motivo sufficiente per lasciarli da parte.

 

LATEST POSTS

VERSO IL VOTO DI DOMANI 25 SETTEMBRE

La promessa che devono mantenere Berlusconi, Meloni e Salvini A Berlusconi, Meloni e Salvini (che voterò soprattutto per un forte rapporto di amicizia personale) rivolgo una preghiera. Seria,...

ENERGIA, GUADAGNI STRATOSFERICI PER LE IMPRESE PRODUTTRICI E VENDITRICI DI PRODOTTI ENERGETICI

L’aumento dei prezzi di gas, petrolio ed energia elettrica ha spinto il fatturato delle imprese produttrici e venditrici di prodotti energetici. Che è cresciuto di...

EMILIANO CHE VUOLE FARE SPUTARE IL SANGUE AGLI AVVERSARI È DIVENTATO IL MIGLIOR SPOT PER IL CENTRODESTRA

Peccato che i sondaggi elettorali non possano essere più diffusi: Michele Emiliano che vuole fare “sputare sangue” al centrodestra, “comunque vadano le elezioni”, è il miglior spot...

DAL 13 SETTEMBRE A ROMA SETTIMANA DEDICATA ALL’ORO DEL LAZIO: L’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

Sei giorni di eventi a Roma dedicati all’olio di oliva, dal workshop internazionale dedicato al consumo allo Yale International Simposium. Ci saranno le più autorevoli...

Follow us

FansLike
FollowersFollow
FollowersFollow

Most Popular

spot_img