mercoledì, Novembre 30, 2022
More
    HomeArticoliARTICOLI MY PTCOME CALCOLARE IL PROPRIO BMI?

    COME CALCOLARE IL PROPRIO BMI?

    -

    Cos’è il BMI?

    BMI è l’acronimo di Body Mass Index (Indice di Massa Corporea).

    Il calcolo del BMI è un sistema di valutazione del peso, riferito al rischio di malattia, proposto per la prima volta dallo studioso belga Adolphe Quelet (1796-1874).

    Attraverso la soluzione di una formula che richiede due valori noti, statura e peso, il calcolo del BMI offre un coefficiente da inserire in un’apposita griglia di valutazione che permette di stabilire: normopeso, sottopesosovrappeso e obesità (quest’ultima, eventualmente classificata in diversi livelli di gravità).

    In questo articolo parleremo della sua funzione medico-statistica, di come stimarlo e, al paragrafo del “Caolcolo online“, offriremo ai lettori un calcolatore automatico per capire velocemente se la propria corporatura rispecchia una condizione di normopeso, sottopeso o sovrappeso.

    Nota: ricordiamo che i bambini sono esclusi da questa metodologia di valutazione e che per essi è disponibile uno specifico sistema di calcolo.

    A cosa serve il BMI?

    Dalla sua invenzione, il BMI è divenuto progressivamente uno strumento diagnostico di primo piano per valutare il peso di un soggetto e la sua posizione rispetto a quello normale o normopeso – statisticamente associato al minor rischio di ammalarsi di patologie metaboliche e non solo.

    Tuttavia, a causa della scarsa precisione (non tiene in considerazione l’entità dello scheletro e della muscolatura) e dei limiti applicativi che comporta (non va impiegato per la valutazione dei bambini e degli atleti di élite), oggi il semplice BMI è parzialmente rimpiazzato da metodi di stima più accurati e innovativi, ma senz’altro meno pratici.

    LEGGI ARTICOLO COMPLETO

    LATEST POSTS

    REFLUSSO GASTROESOFAGEO

    Generalità Il reflusso gastroesofageo è un disturbo caratterizzato dalla risalita nell'esofago del contenuto acido dello stomaco. Bruciore di stomaco, acidità e rigurgito: sono i sintomi tipici del reflusso gastroesofageo. Il reflusso gastroesofageo...

    CIBO CONGELATO: SI PUÒ MANGIARE ANCHE SCADUTO?

    Introduzione Quando si conserva un prodotto alimentare nel congelatore di casa, capita di non consumarlo per tempo e di farlo scadere all'interno del freezer stesso. Se è stato...

    GINNASTICA POSTURALE T.I.B.: IL POTERE DEL RILASSAMENTO

    A cura del Dott. Giovanni Chetta Il potere del rilassamento Nel cervello vi è un'intensa attività elettrica. Fu il dottor Hans Berger che per primo, nel 1929,...

    APPARECCHIO INVISIBILE: PER COSA SI USA, BENEFICI E CONSIGLI

    Introduzione L'ortodonzia, così come i dispositivi e le soluzioni correttive e risolutive di problemi ai denti, è notevolmente evoluta. L'ortodonzia invisibile, soprattutto gli apparecchi correttivi trasparenti, sono sempre più...