mercoledì, Novembre 30, 2022
More
    HomeArticoliARTICOLI MY PTINCUBI NOTTURNI: COSA SONO? SIGNIFICATO E RIMEDI

    INCUBI NOTTURNI: COSA SONO? SIGNIFICATO E RIMEDI

    -

    Cosa Sono

    Gli incubi notturni sono sogni spaventosi, minacciosi o particolarmente stressanti che si verificano durante il sonno REM (fase in cui il cervello è molto attivo) ed arrivano a svegliare il soggetto in uno stato di angoscia e agitazione intensa, disturbandone il riposo.

    Questo fenomeno rientra nelle parasonnie (perturbazioni non patologiche del sonno) e risulta piuttosto comune nei bambini in età prescolare, ma può interessare anche gli adulti. Incubi frequenti possono interferire con il sonno, l’umore e/o le normali funzionalità diurne.

    Gli incubi possono avere una chiara connessione con quanto accade durante la veglia. I sogni correlati all’ansia e allo stress, in particolare il disturbo da stress post-traumatico, possono comportare flashback o immagini direttamente collegate a eventi traumatici. Tuttavia, non tutti gli incubi hanno una relazione facilmente identificabile con la vita quotidiana. Gli incubi possono avere contenuti bizzarri o sconcertanti difficilmente riconducibili a circostanze specifiche.

    Cosa Sono gli Incubi Notturni?

    Gli incubi sono sogni vividi che possono essere minacciosi, sconvolgenti, bizzarri o comunque fastidiosi; si verificano più spesso durante il sonno REM, nella seconda metà della notte.

    Al risveglio da un incubo, è normale essere consapevoli di ciò che è accaduto nel sogno e molte persone si sentono turbate o ansiose.

    Incubi Notturni: sono un Disturbo Grave?

    Avere occasionalmente un incubo è da considerarsi normale, che fa parte dello sviluppo e della vita di ognuno, ma per alcune persone si ripresentano frequentemente, interrompendo il sonno e influenzando negativamente anche la loro vita da svegli.

    LEGGI ARTICOLO COMPLETO

    LATEST POSTS

    REFLUSSO GASTROESOFAGEO

    Generalità Il reflusso gastroesofageo è un disturbo caratterizzato dalla risalita nell'esofago del contenuto acido dello stomaco. Bruciore di stomaco, acidità e rigurgito: sono i sintomi tipici del reflusso gastroesofageo. Il reflusso gastroesofageo...

    CIBO CONGELATO: SI PUÒ MANGIARE ANCHE SCADUTO?

    Introduzione Quando si conserva un prodotto alimentare nel congelatore di casa, capita di non consumarlo per tempo e di farlo scadere all'interno del freezer stesso. Se è stato...

    GINNASTICA POSTURALE T.I.B.: IL POTERE DEL RILASSAMENTO

    A cura del Dott. Giovanni Chetta Il potere del rilassamento Nel cervello vi è un'intensa attività elettrica. Fu il dottor Hans Berger che per primo, nel 1929,...