mercoledì, Novembre 30, 2022
More
    HomeArticoliINFO SCLEROLA SCLEROSI MULTIPLA C’È, E NON È SEMPLICE PER NESSUNO

    LA SCLEROSI MULTIPLA C’È, E NON È SEMPLICE PER NESSUNO

    -

    Una grave depressione, poi la diagnosi di sclerosi multipla. Il cambio di terapia, i pregiudizi degli altri. In questa storia ci sono tanti elementi che conosciamo bene. Forza Alessia!

    Mi è stata diagnosticata la sclerosi multipla nel 2014 dopo anni davvero brutti, visto che ho avuto una grave depressione e non sono stati anni facili, vista anche la mia giovane età.

    Ero ricoverata in una clinica psichiatrica qui a Roma e per “prassi” mi hanno fatto fare una risonanza magnetica. Quando mi hanno detto della sclerosi multipla ero molto confusa, visto che era davvero la prima volta che la sentivo nominare.

    Mi sono detta “vabbè, che sarà mai”.

    Negli anni successivi sono sempre stata abbastanza bene. Non facevo alcun tipo di cura ed ero seguita al Policlinico di Roma.

     

    LEGGI ARTICOLO COMPLETO

    LATEST POSTS

    PREVIDENZA E PENSIONI

    Introduzione La normativa vigente prevede misure previdenziali a favore dei lavoratori dipendenti, autonomi o parasubordinati che, oltre al requisito assicurativo/contributivo, abbiano una riduzione più o meno...

    PRIVACY NEL LAVORO

      Molto spesso, dopo aver ricevuto la diagnosi dai medici, le persone si chiedono se devono informare il datore di lavoro circa l’esistenza della patologia oppure se possono...

    CAREGIVER E SCLEROSI MULTIPLA

      Chi sono i caregiver? Cosa fanno? Quali difficoltà incontrano? Cosa può essere utile per svolgere questo compito? Attraverso una serie di video realizzati da AISM è possibile approfondire alcuni...

    BARRIERE ARCHITETTONICHE

    Con il termine barriere architettoniche si indicano tutti gli ostacoli (scale, porte strette, marciapiedi senza rampe) che non permettono la completa mobilità di chiunque ed in...