giovedì, Luglio 18, 2024

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

Microsoft PC Copilot Plus il tuo spyware permanente

Microsoft Copilot Plus PC è pronta la supposta Uniplus per Windows

Si proprio una violazione totale di privacy riservatezza siamo in presenza di un Super Spyware presente nel sistema operativo Windows. Scusate che uso la metafora Plus/Uniplus che non ha niente a che fare con l’antinfiammatorio, qui siamo di fronte alla tecnologia che metaforicamente rischiamo di subire e che se non prendiamo contromisure la fregatura (leggasi incul…tura) è servita.

Copilot Plus PC cattura le schermate del tuo PC ogni 4 secondi e li registra in locale oltre a tenere traccia di tutte le azioni in un apposito registro, fantastico! I dati risiedono nel tuo PC e non sono cifrati! Tutto viene immagazzinato visivamente e descrittivamente, chiunque sarà in grado di entrare nel tuo  sistema operativo  analizzare i tuoi dati, ad esempio, un amministratore di rete, uno spyware di Stato o un sistema compromesso!

Sei pronto ad essere ricattato?

Pensa, ad esempio, qualcuno in modo malevolo, attraverso richieste all’Intelligenza Artificiale Copilot trova (facilmente) informazioni riservate su di te, dimostrando, con prove inconfutabili che… E se registri una chat per portare il libro alla figlia minore dell’amico e fissi un appuntamento, l’IA ti potrebbe etichettare come pervertito o se ipoteticamente la minore viene coinvolta in seri problemi, puoi essere indagato inconsapevolmente solo perché Copilot ha tenuto traccia dell’appuntamento!

Copilot ad Echelon gli fa un baffo!

Requisiti Hardware

Sarà presente in Windows 11, richiede processore e un bel po’ di spazio su disco visto che registra tutto quello che facciamo sul nostro computer. Se sei curioso ulteriori dettagli clicca qui.. Fatti convincere da Microsoft che Copilot+ è il futuro! Ti allego alcuni link ufficiali, non si sa mai ti potrebbe pure piacere! Introducing Copilot+ PCs, Introducing Copilot in Windows 11, new AI tools, and more

Approfondiamo

Copilot si nutre delle immagini catturate del nostro schermo in aggiunta alle azioni ed all’uso del software e del sistema operativo, l’assistente AI, che consente al software denominato “recall”, di tenere traccia di tutto. Questo è possibile attraverso schermate costanti di Windows che vengono poi elaborate attraverso il modello di intelligenza artificiale generativa che è disponibile sul dispositivo per renderlo ricercabile. L’utilizzo della semantica di tutta la cronologia delle azioni, invece delle solite ricerche di parole chiave indicizzate, rivoluziona l’ottimizzazione dei motori. Non solo l’assistente AI può ricordare tutte le tue attività, ma può anche suggerire cosa fare dopo. Stiamo entrando in questa nuova era in cui i computer non solo ci capiscono, ma in realtà anticipano ciò che vogliamo e il nostro intento, queste sono le affermazioni di propaganda del CEO Satya Nadella.

Come stanno le cose

Copilot+ doveva essere lanciato il 18 giugno ma, dopo aver raccolto tantissime critiche Microsoft si è misurata la palla e, per il momento è in beta tester. Da un’espressione siciliana pisciari fora du rinali, Microsoft l’ha fatta grossa ma, è solo questione di tempo saranno messe in piedi le contromisure ed a ruota arriverà anche Apple.

Non farti sangue acido la soluzione esiste passa a Linux!


Il presente articolo è stato redatto con software e sistema operativo libero. Immagine di copertina realizzata da Francesco Saverio Balzano con Inkscape, fonti grafiche su licenza cc clicca qui.

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti