lunedì, Novembre 28, 2022
More
    HomeSclero AzzurroTUTTO NAPOLI NETRILEGGI LIVE - ROMA-NAPOLI 0-1 (80' OSIMHEN): UNDICESIMA VITTORIA DI FILA, SBANCATO...

    RILEGGI LIVE – ROMA-NAPOLI 0-1 (80′ OSIMHEN): UNDICESIMA VITTORIA DI FILA, SBANCATO L’OLIMPICO!

    -

    Undicesima vittoria di fila per il Napoli tra campionato e Champions, espugnato l’Olimpico grazie ad un capolavoro di Osimhen.

    22:39 – FINISCE QUI!

    92′ – Belotti prende il pallone con la mano, Irrati fischia fallo in attacco.

    90′ – L’arbitro concede 5 minuti di recupero.

    85′ – Altro cambio per la Roma, fuori Spinazzola ed in campo Shomurodov.

    82′ – Triplo cambio per la Roma: fuori Karsdorp, Mancini e Camara ed in campo Vina, El Shaarawy e Matic.

    80′ – GOOOOOOOOL DEL NAPOLIIIII!!!! Politano imbuca per il nigeriano che passa davanti a Smalling e poi con il destro di controbalzo in diagonale batte Rui Patricio. Eurogol del nigeriano e 1-0 Napoli. 

    78′ – Calcio di punizione in favore della Roma e arriva anche il cartellino giallo per Olivera, intervento in ritardo del difensore del Napoli ai danni di Zaniolo che si prende il giallo. Ammonito anche Lobotka per un precedente fallo su Belotti.

    75′ – Doppio cambio per il Napoli: entrano Gaetano e Politano al posto di Zielinski e Lozano.

    74′ – Cartellino giallo per Ibanez per un fallo su Lozano.

    73′ – Ammonito Spalletti.

    72′ – Qualche problema per Mady Camara che potrebbe lasciare il terreno di gioco, a breve Mourinho potrebbe far entrare in campo il serbo Nemanja Matic in questa seconda parte di ripresa.

    70′ – OSIMHEN! Contropiede fulmineo degli azzurri con l’appoggio di Lozano per Osimhen che arriva in area di rigore e calcia in diagonale e mandando di poco a lato.

    63′ – Primo cambio anche per la Roma: fuori Abraham e dentro Belotti.

    62′ – JUAN JESUS – Osimhen battaglia in area di rigore poi la sfera arriva sul mancino di Juan Jesus che svirgola e spedisce ampiamente a lato.

    61′ – ELMAS – Sponda di testa Zielinski per Elmas che prova a girare in porta di prima intenzione, salvataggio di Smalling in corner.

    58′ – Proteste plateali a bordo campo di José Mourinho nei confronti di Irrati, arriva il cartellino giallo per il tecnico della Roma.

    56′ – Primo cambio per il Napoli: fuori Ndombele e dentro Elmas.

    54′ -Bblitz di Zielinski che salta Cristante a metà campo, accelera e poi serve Kvaratskhelia che salta netto il diretto avversario e calcia in diagonale con il mancino trovando la chiusura in scivolata di Smalling che salva.

    50′ – Cristante sgambetta Osimhen e si becca il giallo.

    49′ – LOZANO! Olivera spedisce in area di rigore per Lozano che calcia da posizione defilata sotto la traversa ma trova la grande risposta da parte di Rui Patricio.

    48′ – Primo ammonito di questo secondo tempo, il secondo per il Napoli. Intervento a gamba tesa di Ndombele ai danni di Cristante. Calcio di punizione per la Roma.

    46′ – Nessun cambio all’intervallo, in campo gli stessi ventidue del primo tempo.

    21:49 – INIZIA LA RIPRESA!

    Termina 0-0 il primo tempo dell’Olimpico. Nessuna grande emozione, soltanto un calcio di rigore prima concesso al Napoli e poi annullato a seguito di una revisione al VAR per Irrati. Squadre negli spogliatoi. 

    21:33 – TERMINA IL PRIMO TEMPO

    47′ – Scontro Ibanez-Lozano con il messicano che reclama il fallo: proteste troppo eccessive, Irrati lo ammonisce.

    45′ – L’arbitro concede 3 minuti di recupero.

    44′ – Bella azione di Lozano che va via a Spinazzola e calcia col destro: il messicano non riesce ad incrociare la conclusione, blocca Rui Patricio.

    41′ – Sorriso amaro di Spalletti in panchina mentre Mourinho reclama un giallo per Ndombele per simulazione.

    39′ – Si reca al monitor Irrati per rivedere l’azione e cambia decisione: niente rigore per il Napoli. 

    38′ – CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI! Ndombele viene atterrato dall’uscita di Rui Patricio, Irrati concede il penalty agli azzurri.

    36′ – Bella combinazione sulla sinistra tra Olivera e Kvaratskhelia: il terzino poi lascia partire il traversone per il tentativo di destro al volo da parte di Lozano che però colpisce soltanto l’esterno della rete.

    34′ – Partita bloccata fino a questo momento, pochissime occasioni per entrambe le squadre.

    33′ – E’ rientrato normalmente in campo Pellegrini, nessun problema per lui.

    32′ – Non sembra nulla di grave Lorenzo Pellegrini che si reca a bordo campo insieme allo staff medico.

    30′ – Kvaratskhelia dopo una grande giocata spedisce la palla al lato, problema per Lorenzo Pellegrini che rimane a terra nel cerchio di centrocampo. Problemi alla caviglia sinistra per il capitano giallorosso.

    27′ – Zielinski riceve il pallone sulla trequarti e prova il mancino: tiro secco ma debole, blocca Rui Patricio.

    26′ – Nessun problema per l’ex PSV che rientra prontamente in campo.

    25′ – Scontro Ibanez-Lozano, resta a terra il messicano: in campi lo staff sanitario azzurro.

    22′ – Intervento duro di Smalling ai danni di Osimhen: fallo e giallo per l’inglese.

    20′ – Di Lorenzo imbuca per Zielinski che poi prova a servire Lozano di prima intenzione, pallone però troppo lungo per il messicano.

    19′ – Lozano punta nuovamente Ibanez, stavolta il difensore della Roma chiude bene.

    14′ – Pressione abbastanza alta da parte del Napoli che prova subito a soffocare la manovra offensiva della Roma.

    11′ – Ibanez, attaccato da Lozano, perde il possesso della sfera nella propria area di rigore ma poi riesce a frenare l’arrivo del messicano.

    9′ – Camara sradica il pallone a Ndombele e scarica su Abraham in area: destro dell’inglese debole che sfila sul fondo.

    7′ – Cristante ferma la corsa di Zielinski che si stava involando sulla trequarti della Roma,.

    6′ – Zaniolo si accentra e calcia col mancino: tiro che finisce lontanissimo dalla porta.

    4′ – Napoli che ha iniziato la partita tenendo il possesso della sfera e provando a imprimere il suo ritmo alla partita.

    20:45 – SI PARTE! INIZIA LA PARTITA

    20:42 – Squadre in campo

    20.30 – Nel pre-partita di Roma-Napoli, il ds azzurro Cristiano Giuntoli è intervenuto ai microfoni di Dazn: “Ci sono tanti impegni, come quelli già passati. Dobbiamo guardare di partita in partita, fare una bella figura e se è possibile anche vincere”.

    Kvaratskhelia tra i più in mostra? “Secondo me è riduttivo parlare dei singoli, la squadra sta facendo molto bene e sta seguendo quello che chiede il mister”.

    Mourinho ha detto che spesso il favorito perde, cosa risponde al portoghese? “Noi non rispondiamo pensiamo a noi stessi, pensiamo a fare la prestazione e fare il risultato. In questo momento non bisogna fare dei parziali o rispondere a qualcuno, dobbiamo solo continuare a crescere”.

    20.17 – Nel pre-partita di Roma-Napoli il capitano azzurro Giovanni Di Lorenzo è intervenuto ai microfoni di Dazn: “Punto di forza della Roma? Sappiamo le qualità del loro reparto offensivo e non solo. Sono una squadra che sta attraversando un buon periodo di forma, dovremmo stare attenti ai loro attaccanti ma complessivamente a tutta la squadra. Cercheremo di imporre il nostro gioco per non subire i loro attacchi”.

    Vi aspettavate questo inizio? “Sicuramente nessuno si aspettava questo inizio di stagione, ma il campionato è ancora lungo e siamo solo all’inizio. Dobbiamo continuare così, andare sulla nostra strada senza stare a guardare troppo alla classifica”.

    20.15 – All’Olimpico è presente anche il presidente Aurelio De Laurentiis. Il patron azzurro è arrivato allo stadio con un van dai vetri scuri e scortato da un’auto della Poliziaa.

    19.35 – Sono ufficiali le formazioni di Roma-Napoli, big match dell’11ª giornata del campionato di Serie A in programma alle 20.45.

    Spalletti deve rinunciare ad Anguissa che non ce l’ha fatta a recuperare e non è stato convocato per la sfida di oggi. A sostituire il camerunense è di nuovo Ndombele, che con Lobotka e Zielinski completa il reparto di centrocampo. In difesa Olivera vince il ballottaggio con Mario Rui e parte dal primo minuto nella linea dei quattro con Di Lorenzo, Kim e Juan Jesus. In attacco, oltre al titolarissimo Kvaratskhelia, Lozano e Osimhen la spuntano su Politano e Raspadori e partono titolari.

    ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Camara, Spinazzola; Zaniolo, Pellegrini; Abraham. All. Mourinho

    A disposizione: Boer, Svilar, Matic, Belotti, Shomurodov, Vina, Kumbulla, Bove, Volpato, Tripi, Tahirovic, El Shaarawy

    NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, J.Jesus, Olivera; Ndombele, Lobotka, Zielinksi; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti.

    A disposizione: Marfella, Idasiak, Demme, Mario Rui, Elmas, Simeone, Politano, Zerbin, Zedadka, Ostigard, Zanoli, Gaetano, Raspadori

    Mourinho senza i soliti Dybala, Wijnaldum e Celik e dovrebbe confermare l’undici delle ultime gare ma con Zaniolo dal primo minuto con Pellegrini alle spalle di Abraham, favorito su Belotti. In mediana Cristante e Matic (favorito su Camara) con Zalewski (Karsdorp non è ancora al top) e Spinazzola laterali. In difesa solito trio con Mancini, Smalling e Ibanez.

    Spalletti con l’undici tipo ad eccezione di Anguissa che non ce l’ha fatta a recuperare e non è stato convocato per la gara di oggi. Dall’inizio quindi conferma per Ndombele con Lobotka e Zielinski. Per il resto due ballottaggi: in difesa Olivera insidia Mario Rui, nella linea con Di Lorenzo, Kim e Juan Jesus ed in attacco col solito dualismo Politano-Lozano nel tridente con Osimhen e Kvaratskhelia.

    Il Napoli viene da 10 vittorie tra Serie A e Champions e solo una volta i partenopei hanno ottenuto 11 successi di fila nella loro storia in tutte le competizioni: la striscia risale addirittura tra aprile e settembre 1986 con Ottavio Bianchi in panchina. La Roma, invece, che ha vinto gli ultimi tre match di campionato, con Mourinho non ha mai registrato quattro successi di fila in Serie A ( l’ultima volta nel 2020 c’era Paulo Fonseca alla guida). Attenzione ai calci piazzati: a partire dallo scorso campionato, Napoli (35) e Roma (31) sono le due squadre che hanno segnato il maggior numero di gol su calcio piazzato nella massima serie.

    Come nella scorsa stagione, la striscia di vittorie del Napoli trova come ostacolo la Roma di Mourinho. All’Olimpico arriva un Napoli capolista e reduce da dieci vittorie di fila tra campionato e Champions, col migliore attacco in ogni competizione, e sfida i giallorossi che non sono troppo lontani grazie a tante vittorie di misura portate a casa con la solidità difensiva (9 gol subiti, quanti il Napoli). La gara può rappresentare un primo importantissimo crocevia per entrambe le squadre: il Napoli può provare a scappare o farsi riprendere dalle inseguitrici, la Roma addirittura rientrare nei discorsi per i primi posti o allontanarsi decisamente dalla vetta.

    Amici di Tuttonapoli, buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Roma-Napoli