lunedì, Novembre 28, 2022
More
    HomeArticoliARTICOLI MY PTRIMEDI CASALINGHI PER LE PUNTURE DI ZANZARA

    RIMEDI CASALINGHI PER LE PUNTURE DI ZANZARA

    -

    Le punture di zanzara colpiscono molte persone in estate. Sebbene siano spesso innocue, provocano prurito e disagio e in alcuni soggetti possono anche dare vita a qualche complicazione come reazioni allergicheorticariadifficoltà respiratorie o gola gonfia.

    Se si presentano questi eventi è necessario contattare immediatamente un medico, ma nella maggior parte dei casi tutto si risolve solo con un leggero fastidio.

    In commercio esistono molte soluzioni in grado di alleviarlo, acquistabili soprattutto in farmacia, ma in alternativa, ci si può anche affidare a rimedi casalinghi.

    Questi quelli che apportano i maggiori benefici.

    Farina d’avena

    La farina d’avena può alleviare il prurito e il gonfiore perché contiene composti dal potere anti irritante.

    Per usufruire di questa caratteristica preparare una pasta d’avena mescolando quantità uguali di farina d’avena e acqua in una ciotola, fino a ottenere un composto omogeneo. Versare un po’ di pasta su un asciugamano e poggiarlo sulla pelle irritata per circa 10 minuti. In caso le punture siano più di una e diffuse in varie parti del corpo si può optare per un bagno di farina d’avena. Per farlo mettere una tazza di farina d’avena o avena macinata in una vasca piena di acqua tiepida e immergersi nel bagno di farina d’avena per circa 20 minuti.

    LEGGI ARTICOLO COMPLETO

    LATEST POSTS

    CIBO CONGELATO: SI PUÒ MANGIARE ANCHE SCADUTO?

    Introduzione Quando si conserva un prodotto alimentare nel congelatore di casa, capita di non consumarlo per tempo e di farlo scadere all'interno del freezer stesso. Se è stato...

    GINNASTICA POSTURALE T.I.B.: IL POTERE DEL RILASSAMENTO

    A cura del Dott. Giovanni Chetta Il potere del rilassamento Nel cervello vi è un'intensa attività elettrica. Fu il dottor Hans Berger che per primo, nel 1929,...