giovedì, Maggio 30, 2024
TESTATA GIORNALISTICA ONLINE. AUT. 18 DEL 19/07/2023 DEL TRIBUNALE DI NAPOLI. TUTTI I DIRITTI RISERVATI ©
/ month
placeholder text

#fottilasclerosi

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

Disturbi Nervi Periferici

La neuropatia periferica è una condizione che colpisce i nervi periferici, ovvero i nervi che collegano il midollo spinale e il cervello al resto del corpo. I sintomi della neuropatia periferica possono variare a seconda dei nervi colpiti, ma possono includere formicolio, intorpidimento, dolore, debolezza muscolare e difficoltà di deambulazione.

Cause

La neuropatia periferica può essere causata da una varietà di fattori, tra cui:

  • Diabete: Il diabete è la causa più comune di neuropatia periferica. L’alto livello di zucchero nel sangue può danneggiare i nervi nel tempo.
  • Malattie autoimmuni: Alcune malattie autoimmuni, come l’artrite reumatoide e la sindrome di Guillain-Barré, possono attaccare i nervi e causare neuropatia periferica.
  • Carenze vitaminiche: La carenza di vitamine B12, B6 o E può causare neuropatia periferica.
  • Infezioni: Alcune infezioni, come l’HIV/AIDS, la lebbra e la malattia di Lyme, possono danneggiare i nervi e causare neuropatia periferica.
  • Esposizione a tossine: L’esposizione a tossine come piombo, mercurio e arsenico può danneggiare i nervi e causare neuropatia periferica.
  • Traumi: I traumi ai nervi possono causare neuropatia periferica.
  • Alcune condizioni mediche: Alcune condizioni mediche, come l’insufficienza renale e l’ipotiroidismo, possono aumentare il rischio di sviluppare neuropatia periferica.

Sintomi

I sintomi della neuropatia periferica variano a seconda dei nervi colpiti. I sintomi più comuni includono:

  • Formicolio: Una sensazione di formicolio o punture di spillo nelle mani o nei piedi.
  • Intorpidimento: Una perdita di sensibilità nelle mani o nei piedi.
  • Dolore: Dolore bruciante o lancinante nelle mani o nei piedi.
  • Debolezza muscolare: Debolezza nei muscoli delle mani o dei piedi.
  • Difficoltà di deambulazione: Difficoltà a camminare o a mantenere l’equilibrio.
  • Altri sintomi: Altri sintomi possono includere vertigini, stitichezza, diarrea e problemi con la funzione sessuale.

Diagnosi 

La diagnosi della neuropatia periferica si basa sull’anamnesi medica, sull’esame fisico e su alcuni esami diagnostici. L’anamnesi medica include informazioni sulle condizioni mediche attuali e passate, sui farmaci assunti e sulle eventuali esposizioni a tossine. L’esame fisico comprende la valutazione della sensibilità, della forza muscolare e dei riflessi. Gli esami diagnostici che possono essere utilizzati per diagnosticare la neuropatia periferica includono:

  • Elettromiografia (EMG): Un EMG misura l’attività elettrica dei nervi e dei muscoli.
  • Studi di conduzione nervosa: Questi studi misurano la velocità con cui i segnali nervosi viaggiano lungo i nervi.
  • Biopsia del nervo: In alcuni casi, può essere necessaria una biopsia del nervo per determinare la causa della neuropatia periferica.

Trattamento 

Il trattamento della neuropatia periferica dipende dalla causa sottostante. Se la causa può essere identificata e trattata, la neuropatia periferica può migliorare o addirittura risolversi. Tuttavia, in molti casi, la causa della neuropatia periferica non è nota e il trattamento si concentra sulla gestione dei sintomi.

Le opzioni di trattamento per la neuropatia periferica includono:

  • Farmaci: I farmaci possono essere utilizzati per alleviare il dolore, la debolezza muscolare e altri sintomi. I farmaci comunemente usati per trattare la neuropatia periferica includono antidolorifici, anticonvulsivanti e antidepressivi.
  • Fisioterapia: La fisioterapia può aiutare a migliorare la forza muscolare, la coordinazione e l’equilibrio.
  • Terapia occupazionale: La terapia occupazionale può aiutare a insegnare ai pazienti come svolgere le attività quotidiane con maggiore facilità.
  • Chirurgia: La chirurgia può essere un’opzione in alcuni casi, come quando la neuropatia periferica è causata da una compressione di un nervo.

    Prognosi

    La prognosi per la neuropatia periferica varia a seconda della causa sottostante. In alcuni casi, la neuropatia periferica può migliorare o addirittura risolversi con il trattamento. Tuttavia, in molti casi, la neuropatia periferica è una condizione cronica che può progredire nel tempo.

    Anche se non esiste una cura per la neuropatia periferica, ci sono molte cose che possono essere fatte per gestire i sintomi e migliorare la qualità della vita. Queste includono:

    • Seguire il piano di trattamento prescritto dal medico
    • Gestire il dolore con farmaci o altri trattamenti
    • Partecipare a fisioterapia o terapia occupazionale
    • Mantenere uno stile di vita sano con una dieta equilibrata e un regolare esercizio fisico
    • Evitare l’alcol e il fumo
    • Gestire lo stress

    Con le cure e il supporto adeguati, la maggior parte delle persone con neuropatia periferica può vivere una vita piena e produttiva.

    È importante ricordare che queste sono solo informazioni generiche e non possono sostituire il parere medico professionale. Se avete domande o dubbi sulla neuropatia periferica, parlate con il vostro medico.

    Ecco alcune risorse che possono essere utili:

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti