lunedì, Aprile 15, 2024
TESTATA GIORNALISTICA ONLINE. AUT. 18 DEL 19/07/2023 DEL TRIBUNALE DI NAPOLI. TUTTI I DIRITTI RISERVATI ©
/ month
placeholder text

#fottilasclerosi

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità

Il 3 dicembre si celebra la Giornata Internazionale dei diritti delle Persone con Disabilità, un evento istituito nel 1992 dalle Nazioni Unite per promuovere la dignità, i diritti e il benessere delle persone con disabilità.

La Legge Quadro 328 del 2000 e la Convenzione ONU del 2006 hanno segnato una svolta significativa, spostando il focus dal mero assistenzialismo a un approccio basato sui diritti e l’inclusione. Questo cambio di paradigma si riflette in importanti evoluzioni legislative, come la Legge 112/2016, nota come “Dopo di Noi”, e la Legge Delega sulla disabilità L.227/21, che mirano a garantire una maggiore inclusione lavorativa e a definire meglio la condizione di disabilità.

Nel contesto di queste importanti iniziative, emerge la storia di Luciano Auriemma, presidente di iosclero.it, una ONLUS dedicata al supporto dei malati di sclerosi multipla. Dopo la sua diagnosi nel 2018, Luciano ha affrontato la malattia con coraggio, decidendo di utilizzare e creare risorse per gestirla al meglio. Sotto la sua guida, iosclero.it è diventato non solo un punto di riferimento informativo, ma anche una comunità di sostegno.

L’impegno di Luciano si estende oltre la gestione della sclerosi multipla: sta sviluppando un’applicazione di intelligenza artificiale per supportare i pazienti, monitorare i sintomi e migliorare la qualità della vita. La sua visione ha portato alla creazione di una community sociale, un luogo di condivisione e supporto reciproco per chi affronta la sclerosi multipla.

Il progetto di Luciano e di iosclero.it va al di là della semplice informazione: è un impegno attivo verso il cambiamento. Attraverso il giornale online iosclero, la ONLUS punta a finanziare innovazioni tecnologiche nel campo dell’intelligenza artificiale, sia per la gestione della malattia che per la riabilitazione. Il loro obiettivo è semplificare la vita dei pazienti, cercando soluzioni fino al raggiungimento di una cura definitiva.

In questa missione, la determinazione e l’azione sono fondamentali. Luciano Auriemma sottolinea questo concetto con una citazione che incarna lo spirito di iosclero.it: “Si è fa o piezz?!? Le a’ fa ruoss!! Altrimenti è inutile!!” Questa frase cattura la volontà di agire e fare la differenza.

Unendosi a iosclero.it, si diventa parte di un viaggio di speranza e innovazione, un percorso che si estende oltre le parole per abbracciare azioni concrete. Il futuro si costruisce con ogni passo compiuto insieme verso un mondo più accogliente e pronto al cambiamento.

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti