mercoledì, Febbraio 21, 2024
TESTATA GIORNALISTICA ONLINE. AUT. 18 DEL 19/07/2023 DEL TRIBUNALE DI NAPOLI. TUTTI I DIRITTI RISERVATI ©
/ month
placeholder text
spot_imgspot_img

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

Iosclero.it diventa ufficialmente un giornale

Carissimi amici e sostenitori,

Oggi, inizia un nuovo capitolo del nostro viaggio verso un futuro di speranza e cambiamento per coloro che vivono con la sfida della sclerosi multipla.

Con profondo impegno, Vi presento “iosclero” – il nostro giornale online che è diventato molto più di un semplice mezzo di comunicazione.

È un faro di consapevolezza, un ponte di solidarietà e un incubatore di innovazione.

Oggi non è solo l’inizio di un giornale, ma l’inizio di un’azione concreta per il bene comune.

“Iosclero” rappresenta una missione che spinge oltre i confini dell’informazione, mirando all’azione pratica che può cambiare le vite e plasmare il futuro.

Questa missione è profonda e ambiziosa.

Oltre alle proposte di legge e agli sforzi nel sistema sanitario nazionale, iosclero ha l’obiettivo di finanziare innovazioni tecnologiche nell’ambito dell’intelligenza artificiale, sia per la gestione della malattia che per la riabilitazione.

Vogliamo rendere la vita di chi è colpito dalla sclerosi multipla più semplice, più efficace e meno gravosa.

Vogliamo mantenere i valori ottimali con il minimo sforzo possibile, finché non troveremo la soluzione definitiva.

Questo impegno è il cuore pulsante della nostra associazione.

E, come dice saggiamente Luciano Auriemma, il presidente della ONLUS iosclero.it:

“Si è fa o piezz?!? Le a’ fa ruoss!! Altrimenti è inutile!!”

Questa citazione rappresenta la nostra determinazione, la nostra voglia di agire e fare la differenza.

Unitevi a noi in questo viaggio di speranza e innovazione.

Ogni passo che facciamo insieme ci avvicina a un futuro migliore, a un presente più concreto e a un mondo che accoglie il cambiamento.

Benvenuti su iosclero, benvenuti a una missione che supera le parole e abbraccia l’azione.

 

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti