lunedì, Aprile 15, 2024
TESTATA GIORNALISTICA ONLINE. AUT. 18 DEL 19/07/2023 DEL TRIBUNALE DI NAPOLI. TUTTI I DIRITTI RISERVATI ©
/ month
placeholder text

#fottilasclerosi

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

La Nuova Frontiera dell’AI

Google ha lanciato Gemini, un nuovo modello di intelligenza artificiale, segnando un momento decisivo nella competizione tecnologica con OpenAI. Gemini rappresenta un importante passo avanti per Google, che mira a riconfermarsi come leader mondiale nel settore dell’AI.

La Risposta a ChatGPT

Un anno dopo il debutto di ChatGPT di OpenAI, Gemini arriva per sfidare il suo predominio nel campo dell’AI. Questo nuovo modello di intelligenza artificiale è in grado di elaborare testi, immagini e video, proponendosi come l’evoluzione più significativa di Google dal PageRank.

Caratteristiche di Gemini

Google ha integrato Gemini nella versione in lingua inglese di Bard, il suo chatbot, rendendolo disponibile in oltre 170 Paesi e territori. Gemini sarà accessibile anche agli sviluppatori tramite le API di Google Cloud e verrà incorporato in altri prodotti Google, tra cui la ricerca generativa, gli annunci pubblicitari e Chrome.

Versioni e Prestazioni

Gemini si presenta in tre versioni: Ultra, Nano e Pro. Ogni versione è stata progettata per soddisfare esigenze specifiche, con Gemini Pro che alimenta già Bard, migliorandone notevolmente le capacità. Gemini Ultra, la versione più avanzata, verrà introdotta nel 2024.

Innovazione e Multimodalità

Gemini è descritto come un modello “nativamente multimodale”, essendo stato addestrato su immagini, video e audio oltre ai testi. Questa caratteristica lo distingue nettamente dai precedenti modelli linguistici.

Sfida ai Benchmark

Secondo Google, Gemini Pro ha superato GPT-3.5 di OpenAI in diversi benchmark. Inoltre, Gemini Ultra ha ottenuto un punteggio del 90% nel benchmark Massive Multitask Language Understanding (Mmlu), superando tutti gli altri modelli AI esistenti, compreso GPT-4.

Sicurezza e Affidabilità

Google ha sottolineato l’importanza di effettuare test approfonditi di fiducia e sicurezza prima del lancio completo di Gemini. L’obiettivo è garantire che il modello sia sicuro e affidabile per un utilizzo diffuso.

Impatto e Visione Futura

L’introduzione di Gemini da parte di Google è più di una semplice risposta a ChatGPT; rappresenta un’importante svolta strategica per l’azienda. Con il suo background in ricerca sull’intelligenza artificiale, Google mira a ridefinire il panorama tecnologico e a stabilirsi come pioniere nell’era dell’AI multimodale.

Conclusioni

Gemini simboleggia un nuovo capitolo nell’evoluzione dell’intelligenza artificiale, segnando un momento cruciale sia per Google che per il settore tecnologico globale. Con le sue capacità avanzate e la sua natura multimodale, Gemini potrebbe ben presto diventare un punto di riferimento nel mondo dell’AI.

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti