venerdì, Maggio 31, 2024
TESTATA GIORNALISTICA ONLINE. AUT. 18 DEL 19/07/2023 DEL TRIBUNALE DI NAPOLI. TUTTI I DIRITTI RISERVATI ©
/ month
placeholder text

#fottilasclerosi

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

verso un’Intelligenza “Umana”

L’era dell’intelligenza artificiale sta entrando in una nuova, affascinante fase con l’ultimo aggiornamento di ChatGPT, sviluppato da OpenAI. Questa evoluzione promette di trasformare il modo in cui interagiamo con i chatbot, rendendoli più vicini ai tradizionali assistenti vocali ma con capacità di conversazione nettamente superiori.

Una delle novità più intriganti è l’introduzione di una componente vocale sofisticata. Grazie a un software chiamato Whisper, gli utenti potranno dialogare con l’AI utilizzando la voce anziché la tastiera.Le voci di ChatGPT, create con l’aiuto di doppiatori professionisti, offriranno un’esperienza di conversazione più naturale e realistica, simile a quella descritta nel film “Lei” con Joaquin Phoenix.

Un’altra innovazione è la traduzione simultanea. In collaborazione con Spotify, OpenAI prevede di rendere accessibili i podcast in lingue diverse, traducendoli in spagnolo e francese in tempo reale. Questa funzionalità non si limita solo all’intrattenimento ma si estende anche all’educazione e all’informazione, rendendo il contenuto accessibile a un pubblico più ampio.

L’aspetto forse più rivoluzionario è l’intelligenza visiva di ChatGPT. Sarà possibile richiedere all’AI di analizzare testi e immagini, con applicazioni pratiche come la datazione di fotografie, la risoluzione di problemi matematici, o la creazione di ricette a partire dagli ingredienti disponibili. Questa capacità di processare immagini apre la strada a innumerevoli possibilità in ambiti diversi.

Tuttavia, come per ogni tecnologia avanzata, esiste un rovescio della medaglia. OpenAI è consapevole dei potenziali rischi legati all’uso improprio di queste nuove funzionalità. Per mitigare questi rischi, l’organizzazione si impegna a collaborare con enti regolatori per assicurare che l’uso di ChatGPT sia limitato a scopi educativi, scientifici e aziendali, cercando di prevenire eventuali abusi.

In conclusione, l’aggiornamento di ChatGPT segna un passo significativo nell’evoluzione dell’intelligenza artificiale, offrendo opportunità straordinarie ma anche nuove sfide in termini di sicurezza e etica.genera

 

 

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti