venerdì, Maggio 31, 2024
TESTATA GIORNALISTICA ONLINE. AUT. 18 DEL 19/07/2023 DEL TRIBUNALE DI NAPOLI. TUTTI I DIRITTI RISERVATI ©
/ month
placeholder text

#fottilasclerosi

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

A Barcelona la migliore biblioteca del mondo

La Biblioteca Gabriel García Márquez, situata nel distretto di Sant Martí a Barcellona, è stata insignita del prestigioso premio internazionale per la Migliore Nuova Biblioteca Pubblica del 2023. L’annuncio ufficiale durante l’evento organizzato dalla Federazione Internazionale delle Associazioni e delle Istituzioni Bibliotecarie (IFLA).

La biblioteca ha prevalso su concorrenti provenienti da varie parti del mondo, tra cui le città di Krsko in Slovenia, Parramatta in Australia e Shanghai in Cina. Il premio riconosce non solo l’aspetto architettonico dell’edificio, ma anche l’approccio innovativo alla promozione della cultura e dell’apprendimento nella comunità locale.

La Biblioteca Gabriel García Márquez, inaugurata nel maggio 2022, ha rapidamente guadagnato popolarità nel quartiere di Sant Martí de Provençals. Con oltre mille visitatori al giorno, il luogo si è trasformato in un punto di ritrovo per gli amanti della cultura e della lettura.

L’impatto della Biblioteca Gabriel García Márquez si è esteso oltre i confini locali, attirando anche l’attenzione di visitatori internazionali. L’edificio è stato persino soprannominato “il Guggenheim della Verneda”, in riferimento al vicino quartiere. Le testimonianze e le immagini condivise sui social media documentano la presenza di visitatori di varie nazionalità, creando un ambiente multiculturale di condivisione e scambio.

Il premio non è stato assegnato solo per l’architettura dell’edificio, ma anche per la sua integrazione con la cultura locale, l’attenzione alla sostenibilità e l’adozione di servizi digitali all’avanguardia. Il design dell’edificio, a cura degli architetti Elena Orte e Guillermo Sevillano di Suma Arquitectura, coniuga elementi moderni come le grandi vetrate con l’uso sapiente del legno e del colore bianco.

Con una superficie di 4.000 metri quadrati, la Biblioteca Gabriel García Márquez offre uno spazio ampio e accogliente. Dalle poltrone sospese alle gradinate in legno nell’area destinata ai bambini, l’ambiente è studiato per favorire la lettura e la riflessione, ma anche l’interazione sociale tra i visitatori.

Il premio non solo sottolinea l’importanza delle biblioteche come centri culturali, ma anche l’approccio proattivo di Barcellona nella creazione di spazi che promuovono la condivisione di conoscenza e la connessione tra le persone.

Previous article
Next article

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti