giovedì, Maggio 30, 2024
TESTATA GIORNALISTICA ONLINE. AUT. 18 DEL 19/07/2023 DEL TRIBUNALE DI NAPOLI. TUTTI I DIRITTI RISERVATI ©
/ month
placeholder text

#fottilasclerosi

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

Napoli, Di Lorenzo: un capitano tuttofare

I partenopei con la vittoria di ieri nel match di Champions League contro il Braga si portano in testa alla classifica insieme al Real Madrid dell’ex tecnico Ancelotti. A sbloccare la partita, sul finire del primo tempo, ci pensa Di Lorenzo, che approfitta del colpo di testa di Osimhen su cross di Kvaratskhelia per metterla dentro. Nella ripresa, i portoghesi attaccano senza sosta e trovano il gol del pareggio con Bruma al minuto 84′. Subito dopo arriva la reazione del Napoli che crossando in area di rigore avversaria trova la deviazione di uno dei difensori biancorossi e la palla finisce in porta. La squadra di Garcia ritrova la vittoria, dopo una sconfitta e un pareggio in campionato. Nel frattempo, il capitano azzurro è diventato il difensore che ha realizzato più gol negli ultimi due anni della competizione europea.

Lui che quest’estate ha regalato un sogno al popolo partenopeo alzando la coppa del terzo scudetto nella storia della società, sta dimostrando partita dopo partita di essere sempre più un punto di riferimento per i suoi compagni di squadra. Da poco il terzino ha rinnovato il suo contratto con il club fino al 2027, un vero e proprio atto d’amore verso la città e i suoi tifosi. Sono anni che in ogni match macina chilometri sulla fascia destra, prendendo parte sia alla fase difensiva che offensiva. Con l’inizio della nuova stagione e sotto gli ordini del nuovo mister, nulla è cambiato. Il numero 22 si è fatto subito trovare pronto su quella corsia, fornendo prima due assist per la doppietta di Osimhen contro il Frosinone, alla prima giornata, e poi siglando la rete del 2 a 0 contro il Sassuolo, nel match successivo. È stato il calciatore che ha creato più occasioni in questo inizio di Serie A, raggiungendo anche il record di marcature con i partenopei, andando sempre in rete negli ultimi sei anni di campionato. Si conferma un vero è proprio finalizzatore oltre che un grande difensore. A confermarlo anche il neo allenatore, Rudi Garcia che nel post partita contro i neroverdi ha detto: ” Forse Di Lorenzo vuole fare l’attaccante per l’impatto che sta avendo”. Le sue qualità ormai sono note e i suoi movimenti e inserimenti in avanti sono diventati una vera spina nel fianco per tutti gli avversari. Grazie a queste caratteristiche mostrate sul campo da gioco, il capitano è stato anche premiato dai suoi tifosi, tramite l’app ufficiale del Napoli, come miglior giocatore del mese di agosto.

Antonio Chiaro

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti