lunedì, Aprile 15, 2024
TESTATA GIORNALISTICA ONLINE. AUT. 18 DEL 19/07/2023 DEL TRIBUNALE DI NAPOLI. TUTTI I DIRITTI RISERVATI ©
/ month
placeholder text

#fottilasclerosi

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

Roma-Napoli, il derby del sole

Tutto ebbe inizio quando nella stagione 1926-27 vennero a crearsi i due club di calcio. La prima con l’unione delle squadre di Alba e della Fortitudo che diedero vita alla Roma e poi la seconda che nacque come Associazione Calcio Napoli.
Entrambe, a partire dal 1928, rappresentavano il centro meridionale nella Divisione nazionale. Quest’ultimo era un campionato composto prevalentemente da squadre del nord. Il loro avvio, infatti, non fu dei migliori. Non riuscendo a partecipare alla fase finale del torneo, le due formazioni presero parte alla Coppa Coni.

Qui ci fu il primo derby tra le due compagini, dove gli azzurri andarono prima in vantaggio con Innocenti, per poi soccombere alla forza romana, complice anche l’espulsione di De Martino, 1-4 con la tripletta di Fasanelli e il gol di Cappa. Nella gara di ritorno, invece, i giallorossi primi in classifica persero 2-0 contro i napoletani con le marcature di Ghisi e Zoccola.

Negli anni 70-80, quando i due club si sfidarono in Serie A, c’era talmente tanta sintonia e stima tra loro, che si creò un gemellaggio e proprio da questo nacque il soprannome “derby del sole”.
La fine di tutto ciò, arrivò nel 1987, quando in casa della Roma, la partita si accese sulle ali dell’agonismo. I partenopei ricevettero due espulsioni e subito dopo si innescò una rissa con Bagni che fece un gesto verso la curva giallorossa. Anche se subito dopo si scusò, le cose non tornano più come prima e tutt’ora quando si scontrano c’è molta tensione.

Fino ad oggi, i due club si sono affrontati già ben 174 volte con 65 successi giallorossi, 56 pareggi e 53 vittorie partenopee.

Antonio Chiaro

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti