lunedì, Aprile 15, 2024
TESTATA GIORNALISTICA ONLINE. AUT. 18 DEL 19/07/2023 DEL TRIBUNALE DI NAPOLI. TUTTI I DIRITTI RISERVATI ©
/ month
placeholder text

#fottilasclerosi

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

Hackney Diamonds dei Rolling Stones

In un’epoca in cui il rock sembra essere relegato ai polverosi libri di storia, i Rolling Stones emergono come una supernova nel loro ultimo album, Hackney diamonds. Quest’opera non è soltanto un album, è un’esplosione di libertà, un grido di ribellione lanciato da una band che dimostra di possedere un’incredibile vitalità nonostante oltre mezzo secolo di carriera.

Hackney diamonds è un viaggio frenetico attraverso il tempo e lo spazio, un album che cattura l’anima indomita dei Stones e la lancia senza pietà nel presente. Brani come “Sweet sounds of heaven” e “Get close” testimoniano la loro straordinaria versatilità, mescolando stili e generi in un vortice sonoro che unisce Lady Gaga e Stevie Wonder al loro classico sound rock. Con la traccia “Whole wide world”, ci catapulta nella frenesia della Londra degli anni ’60, mentre brani come “Mess it up” e “Live by the sword” ci fanno apprezzare ancora di più il genio di Charlie Watts, il leggendario batterista scomparso due anni fa, le cui percussioni risuonano come un fulmine nel cuore dell’album.

Tuttavia, Hackney diamonds è più di un semplice album di rock. È una dichiarazione di indipendenza, un inno alla libertà di essere nostalgici senza timori. In brani come “Tell me straight” e “Dreamy skies”, Jagger e Richards ci guidano attraverso un viaggio blues e folk, esplorando sentimenti di perdita e rassegnazione in modo commovente e autentico. E poi c’è il momento audace di “Bite my head off”, dove suonano il basso a uno dei Beatles, Paul McCartney, ribaltando le regole del gioco e dimostrando ancora una volta la loro incrollabile audacia.

Quando si arriva all’ultima traccia, la scarna e quasi sacrale “Rolling stone blues”, sorge la domanda: sarà questo l’ultimo atto dei Rolling Stones? Sarà un addio? L’intero album grida un sonoro “No!” a questa idea. Indipendentemente da ciò che il futuro riserva, una cosa è certa: i Rolling Stones ci insegnano la libertà di vivere nel presente, di abbracciare la propria storia e di continuare a creare musica che sfida il tempo. Hackney diamonds è un’esplosione di creatività, una fiamma che brucia ancora intensamente, illuminando un mondo che talvolta sembra soffrire di una cronica mancanza di libertà. Ascoltare questo album è un viaggio che rinnova la fede nel potere selvaggio del rock’n’roll e nella forza senza tempo dei Rolling Stones. Siamo testimoni di un fuoco che non si spegnerà mai.

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti