mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

Il Napoli suonato dalla Viola . Seconda sconfitta interna

Giusto un anno fa, il Napoli vinceva, con merito, contro una ostica Cremonese per 1-4. Una vittoria, seppur sofferta, al minuto 70′ eravamo 1 a 1 figlia di una volontà di potenza incredibile, di un ardore e vigore eccezionali, uniti da una convinzione, che cresceva di minuto in minuto, di essere la squadra migliore del campionato.. oggi commentiamo la seconda sconfitta consecutiva del Napoli in 5 giorni… Se con il Real il Napoli ha perso, con l’onor delle armi (mancò la fortuna non il valore) contro la Fiorentina la squadra azzurra è crollata..
Brekalo gela Meret. Osihmen pareggia ma poi si divora il goal del vantaggio. Decidono Bonaventura e Gonzalez.. Rudi Garcia da sergente a saccente di ferro, è intellettualmente onesto da dire: ” la responsabilità è mia”.. Per molti colleghi siamo già alla fine di un ciclo… c’e’ chi chiede l’esonero di Rudi Garcia e la sua sostituzione magari con ipotetici traghettatori o con allenatori esonerati in serie B.. tutto lecito.. ma, al di là delle non indovinate scelte tecniche di Garcia a questa squadra mancano due cose: 1) la volontà di potenza 2) la convinzione mentale di essere la migliore squadra per qualità della rosa del campionato italuano..se dovesse riacquisire questi due elementi nulla è pregiudicato.

Giuseppe Parente

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti