giovedì, Luglio 18, 2024

Top 5 This Week

spot_img

Related Posts

La Fontana Rotta di Thomas Belmonte

 

Il romanzo narra la storia di un giovane antropologo degli Stati Uniti, che nel 1974, si trasferisce a Napoli per i suoi studi sulle vite dei quartieri poveri della città. Thomas Belmonte, soprannominato l’americano, si stabilisce in una zona famigerata del territorio campano, dentro una struttura tardo seicentesca, che chiamerà Fontana del re, per via di alcuni resti di un’antica fontana nel cortile.
Basa le sue ricerche osservando e ascoltando tutto ciò che lo circonda. Raccoglie sempre più informazioni, vivendo tra la gente del posto e facendosi coinvolgere in varie attività. Durante questo suo percorso incontra molte persone, pronte a dargli una mano. Alcuni di esse sono: Carlo che lo aiuta nel trovare casa, il piccolo Peppe che da bambino già faceva il ladro e Stefano con la sua famiglia, di cui ne esamina i rapporti. Lo studioso analizza le vicende economiche e sociali dell’ambiente partenopeo con l’aggiunta della lotta alla sopravvivenza e del mestiere di arrangiarsi. Alla fine, ne deriva una Napoli di ieri immortalata negli anni alla ricerca di un riscatto sociale, passando poi per quello che succederà dopo con il terremoto e la droga.
Lo stile di scrittura usato nel libro è semplice, permettendo così ai lettori di immergersi nella storia del protagonista.

Popular Articles

Vai alla barra degli strumenti